Attendere prego...

Archivio News

Scegli una sezione sportiva:

Il sette di mr. Zizza a Genova per la terza giornata di A1, con un giovanissimo esordiente.

Pubblicata il 27/10/2018
Il Campionato Italiano di Pallanuoto serie A1 rappresenta il traguardo per tutte le squadre nazionali, e naturalmente un obiettivo da raggiungere per gli atleti che sin da giovanissimi cominciano a praticare questo fantastico sport.
Il nostro Circolo negli ultimi anni, in netta controtendenza rispetto alla ricerca di talenti pagati a peso d'oro, ha attuato una politica "di vivaio" che mette la crescita dei propri giovani al centro dei propri programmi. Una scelta questa che trova espressione nello schieramento della prima squadra composto perlopiù da giovani atleti spesso al di sotto dei venti anni.
Con simili premesse, immaginiamo la sorpresa, e soprattutto la gioia, del giovanissimo Francesco Travaglini appena quindicenne nelle fila dell'Under 17, convocato per questa terza giornata del girone di andata del massimo campionato di pallanuoto. Una defezione per malattia ha aperto le porte al giovanissimo Francesco per l'esordio "giallorosso" con i suoi beniamini.
Il magistrale lavoro di coordinamento del nostro head coach Paolo Zizza, con tutti i tecnici delle categorie giovanili fa sì che l'eccellenza della scuola Pallanuoto del Circolo Canottieri trovi sbocco non solo negli scudetti "under" che ogni anno trovano spazio nella nostra sala trofei, ma che offra anche ad atleti giovani ed entusiasti, nati e cresciuti al Molosiglio, importatnti opportunità di crescita sportiva.
Complimenti quindi al giovanissimo Francesco per il suo esordio in A1 e grandi complimenti a tutto lo staff tecnico della pallanuoto giovanile: Enzo Massa, Vincenzo Palmentieri, Luigi DI Costanzo e il nostro Alessandro Avagnano da quest'anno a rimpolpare le fila dei nostri coach.
Verifica la validitÓ di questo sito XHTML 2013 WebSite by Dynform.it   |   Design by Ricchi Amministrazione